Si riparte lunedì 20 aprile

Ben ritrovati ragazze e ragazzi!

Eccoci pronti a ripartire dopo la pausa pasquale con le lezioni. Come sapete, non è ancora possibile ritornare a scuola. Pertanto riprenderemo con la formazione a distanza (FAD).

Da lunedì riprenderanno le video-lezioni che si svolgeranno secondo l’orario che vi sarà inviato. Vi saranno video-lezioni sincrone (in compresenza formatori e allievi) e momenti di lavoro asincroni (in cui voi allievi lavorerete autonomamente) supportati sempre da un formatore che potrà consigliarvi rispetto agli approfondimenti e alle attività da svolgere.

Ripartiranno anche le attività di Sostegno per gli allievi che ne necessitano, con un rapporto formatore-allievo di 1:1.

L’attività di stage sarà sostituita nelle classi ove era prevista dal PROJECT WORK, un progetto professionalizzante multidisciplinare da concordare con i formatori e che vedrà il coinvolgimento di tutti i docenti sia dell’area professionalizzante, sia dell’area integrativa.

L’esame previsto nelle classi in uscita si svolgerà con modalità che saranno definite nelle prossime settimane da Regione Piemonte.

La Regione ci ha inviato i registri su cui inserire ufficialmente le presenze alle video lezioni. Pertanto da lunedì presenze e assenze saranno puntualmente riportate.

Vi chiediamo di partecipare e di comunicare con noi per ogni particolare esigenza. Cercheremo come sempre, di supportarvi al meglio.

Forza, ragazzi! Insieme possiamo farcela. Fare formazione e fare scuola significa anche trovare strategie per affrontare i problemi e superare situazioni di crisi.  E’ ciò che stiamo cercando di fare per continuare ad accompagnarvi al meglio anche in questa situazione di emergenza sanitaria, coerentemente con quanto la formazione salesiana ha da sempre cercato di fare con i propri ragazzi.

Forti dell’alleanza educativa che sempre abbiamo cercato di costruire tra formatori, ragazzi e famiglie, siamo certi di poter superare insieme anche questo momento di incertezza e di difficoltà.

#restaacasavengoiodate

 

Valentina Rinaldin