prima carrellata di immagini CERIMONIA DEL 31 GENNAIO 2020

 

E la festa continua… 31 GENNAIO 2020

Nell’atrio dell’officina del CNOS FAP DON BOSCO DI Vercelli, opportunamente allestito in collaborazione con gli allievi, si è registrata un’affluenza e partecipazione oltre le aspettative in occasione della cerimonia per la consegna delle qualifiche e dei diplomi professionali agli allievi del passato anno formativo.

È stato inaugurato da S.E.  Mons Marco Arnolfo Arcivescovo di Vercelli il nuovo centro di lavoro DG MORI descritto da Mauro Teruggi direttore dell’ area Piemonte orientale con la conseguente dimostrazione di una realizzazione di un ciondolo.

Si sono poi susseguiti gli interventi di Silvano Lago ex direttore del centro, di don Guido Candela direttore dell’opera salesiana di Vercelli, dell’ing. Lucio Reghellin direttore generale CNOS FAP Regione Piemonte , dell’Onorevole Luigi Bobba e di don Gabriele Miglietta attuale direttore del centro di Vercelli soddisfattissimo sia per la crescita delle nuove iscrizioni  (quasi un 40 % in più rispetto allo scorso anno) sia per il rilancio sbalorditivo dell’immagine del cfp vercellese.

Il sindaco della città avv. Andrea Corsaro, trattenuto da impegni istituzionali,  è stato rappresentato da Gianni Marino,ex funzionario della regione piemonte con  deleghe alla formazione professionale ed attualmente vice presidente del consiglio comunale.

A seguire, guidata da Flavio Ardissone, insegnante e responsabile marketing, la consegna dei vari riconoscimenti comprese le varie borse di  studio offerte dalla SA.CAR. di Angelo Santarella e dall’unione exallievi di Vercelli presieduta da Paolo Pedracini.

Finalone in allegria con il rinfresco della Trattoria Afra.