La gioia più strana e preziosa forse è quella di vedere i formatori mettersi in gioco e divertirsi…

Messaggio :“Dovremmo trovare in casa salesiana un ambiente da destinare ad uso magazzino per un confratello che si diletta professionalmente di orticolura…”

Detto fatto.

Si individua il locale caldaia del vecchio cinema dell’oratorio ormai purtroppo in disuso, si smantella il tutto e voilà il gioco è fatto!

Ma la novità in cosa consiste ?

La vecchia caldaia a gasolio con annessi e connessi viene smontata e trasportata in laboratorio di termo idraulica quindi con il  lavoro degli allievi capitanati dai loro formatori Luca Albus e Alberto Bonino viene ricostruito l’intero impianto che diventa un pezzo da 90 in mostra .

In poche ora si è creata un’U.D.A interessando trasversalmente anche altre fasi integrative di apprendimento quali l’area storico-sociale in ambito comunicativo , l’informatica per la realizzazione dei pannelli espositivi e chiaramente tutto ciò che riguarda l’impiantistica.

E il tutto contribuisce a dar sempre più tono creativo ed entusiasmo al nostro ambiente educativo.

Bravi tutti !