Problemi telefonici

In primo piano

Causa il perdurare di problemi telefonici, indipendenti dal nostro volere, si chiede di utilizzare questo indirizzo mail Scrivi una mail per le comunicazioni con i nostri uffici.
Ci scusiamo per l’eventuale disagio.

Pubblicato in News

Finalmente è arrivata….

L’attesa è stata lunga ma la gioia di vederti nel nostro laboratorio è stata enorme. Benarrivata!!!!

Gallery by Mauro & Vale

Pubblicato in News

Siete pronti???

C’è aria di vacanza, ma il nostro Centro è in grande fermento!
Ancora poche ore e qualcosa di veramente speciale accadrà tra queste mura. Siete curiosi???
Allora seguiteci e scoprite con noi cosa sta per accadere!
Noi siamo emozionati… Qualcosa di prezioso per la formazione dei nostri ragazzi e per le Aziende che collaborano con noi sta per arrivare!
Stay tuned!

Ti aspettiamo, affrettati …

VCorso gratuito biennale di qualifica

OPERATORE DI IMPIANTI TERMO-IDRAULICI: IMPIANTI ENERGETICI

Questo percorso di durata biennale per complessive 1980 ore (300 ore di stage in azienda nel secondo anno) è rivolto prioritariamente a giovani 15enni, anche assunti in apprendistato ai sensi dell’art. 43 del D.Lgs. n. 81/2105, in possesso di crediti in ingresso acquisiti in precedenti esperienze di istruzione, formazione e lavoro.
Al termine del percorso il partecipante potrà acquisire una qualifica professionale al livello internazionale EQF 3, riconosciuta dalla Regione Piemonte e con valenza nazionale.

L’ Operatore di impianti termo-idraulici interviene, a livello esecutivo, nel processo di impiantistica termo-idraulica con autonomia e responsabilità limitate a ciò che prevedono le procedure e le metodiche della sua operatività nello svolgere attività relative alla posa in opera di impianti termici, idraulici, di condizionamento e di apparecchiature idro-sanitarie, con competenze nell’installazione, nel collaudo, manutenzione e riparazione degli impianti stessi.

La competenza caratterizzante il profilo regionale “Impianti energetici” è funzionale per l’installazione, il collaudo e la manutenzione degli impianti solari termici finalizzati al miglioramento dell’efficienza e alla riqualificazione energetica dell’edificio nel rispetto della normativa di settore.

Aree didattiche:

1. Competenze di base:
– Lingua italiana
– Lingua inglese
– Matematica, scienze, tecnologia
– Storia, diritto, economia

2. Competenze professionali
– Sicurezza, igiene e qualità
– Tecnologie informatiche

– Termodinamica
– Realizzazione, collaudo e manutenzione impianti
– Disegno edile ed impiantistico
3. Personalizzazione
– Competenze di cittadinanza
– Accoglienza-Orientamento
– Recuperi e approfondimenti/contestualizzazione

Pubblicato in News

Buone vacanze!!!

Si comunica che il Centro di Formazione rimarrà chiuso dal 02/08/2019 al 16/08/2019.
Le attività di segreteria nel periodo dal 29/07/2019 al 31/07/2019 saranno erogate dalle ore 8.30 alle ore 14.00. Riprenderanno normalmente con la riapertura del Centro di Formazione il giorno 19/08/2019 dalle ore 8.00 alle ore 12.00 e dalle ore 14.00 alle ore 16.00.

Lo sportello SAL della sede di Vercelli sarà chiuso dal 26/07/2019 al 3/9/2019.

Il Personale del Centro CNOS Fap di Vercelli augura a tutti un sereno periodo di riposo.

Pubblicato in News

Un grazie speciale a Colleghi speciali!!!

Carissimi Carlo, Luigina e Silvano
questo anno formativo Vi ha portato, in momenti diversi, al meritato riposo. Alla comunità educativa, alle famiglie e agli allievi avete dato lustro con la Vostra professionalità, ricchezza con la Vostra presenza e dono con la Vostra amicizia.
Sarebbe difficile riassumere in poche righe il Vostro operato e il nostro ringraziamento. Ricorriamo allora alla parola più semplice, la prima che ciascuno di noi ha imparato e quella che ci viene dal profondo del cuore: GRAZIE!!!

Pubblicato in News

Erasmus Project al CnosFap di Vercelli!!

Nella giornata di Mercoledì 8 maggio 2019, il centro CNOSFAP di Vercelli è stato il punto di incontro per gli studenti del progetto Erasmus provenienti da: Finlandia, Repubblica Ceca e Inghilterra.
La giornata è stata la prosecuzione di un percorso di scambio culturale iniziato nell’anno formativo 2017-2018 in cui alcuni studenti del corso di Meccanica Auto ed Acconciatura hanno potuto sperimentare un’esperienza di studio all’estero all’interno di un progetto dal nome CSTEPS.

Emozionante è stato vedere come alcuni dei nostri ragazzi sperimentassero per la prima volta il loro primo volo aereo o una prima conversazione in lingua inglese terminata con successo oppure lo stupore nei loro occhi nel vedere paesaggi e città visti solamente in tv fino a poco prima.
La gioia degli scambi culturali è un qualcosa che permette agli allievi di misurarsi e confrontarsi con nuove realtà e nuove strutture scolastiche che permettano ai ragazzi di sentirsi cittadini del mondo con grandi prospettive per il loro futuro.
Grazie alle amicizie nate all’estero si è constatato quanto, grazie all’utilizzo dei social, alcuni legami nati lontano da casa possano mantenersi vivi anche a km di distanza. Così è stato per noi, nella giornata di accoglienza dedicata ai formatori e agli studenti esteri che hanno fatto tappa a Vercelli per poter toccare con mano la nostra realtà. E’stato un grande piacere per tutti noi rivedere colleghi e allievi conosciuti a Cambridge con i quali ci si è ritrovati in grande armonia e spensieratezza.
Grazie alla partecipazione di alcuni studenti del nostro centro,che si sono proposti come guide per i visitatori, la mattinata è iniziata all’insegna del sorriso e dell’accoglienza. Si sono visitati i laboratori di termoidraulica, acconciatura e meccanica mettendo in particolare risalto le attività svolte dai ragazzi durante le loro settimane di studio unitamente ai momenti di festa in cui vengono coinvolti come animatori e intrattenitori.
La mattinata è proseguita all’insegna della scoperta del territorio vercellese, con particolare riferimento alla coltivazione del riso e alla raccolta grazie alla collaborazione di “Cascina Brarola” che ci ha ospitato permettendoci di gustare un ottimo risotto particolarmente gradito ai nostri colleghi stranieri.
In conclusione, al rientro presso il centro i ragazzi hanno avuto modo di simulare un colloquio di lavoro così come la stesura di un curriculum in lingua inglese da poter utilizzare e sfruttare alla fine del loro ciclo di studi.
Ogni volta che si ha l’occasione di conoscere culture e atmosfere diverse qualcosa cambia nell’animo di colui che ha sperimentato sulla propria pelle quanto sia affascinante la diversità. Ogni viaggio ci permette di arricchire il nostro bagaglio con sogni e ricordi condivisi che fanno comparire sul nostro viso un dolce sorriso nel ripensare a quanto vissuto.
Con l’augurio che i nostri ragazzi possano collezionare svariati “visti” sul passaporto ed essere sempre pronti a nuove esperienze, ringraziamo tutti coloro che hanno permesso la buona riuscita della giornata dimostrando grande collaborazione e spirito di condivisione.

Maria Bissacco

Pasqua 2019

La comunità dell’Opera Salesiana e la Comunità Educativa del CNOS Fap di Vercelli augurano a tutti di vivere con intensità la Settimana Santa e di celebrare una BUONA E SANTA PASQUA!

Pieter Paul Rubens, Resurrezione di Cristo, 1611-1612

Pubblicato in News

Pagliacci nel cuore in visita al CNOSFAP

E’ giovedì mattina quando gli allievi delle classi seconde del Cnosfap di Vercelli incontrano per la prima volta l’associazione “Pagliacci nel cuore”.
Un incontro tutto nuovo con tante iniziative da raccontare e tante storie di vita da condividere. L’emozione da parte dei volontari si percepisce così come il loro contagioso entusiasmo. Basta poco per entrare in sintonia: camici colorati, cerchietti, calze a pois, scarpe stravaganti e un bel naso rosso sul volto riempiono l’atmosfera di allegria, piena di sogni e di voglia di vivere. Di fronte a loro tanti studenti incuriositi e attenti che ascoltano e si chiedono quale sia la missione dei “pagliacci nel cuore”.
Con estrema delicatezza e umiltà si presentano, testimoniano la loro scelta ovvero quella di dedicare parte del proprio tempo libero al prossimo, permettendo al loro cuore di arricchirsi sapendo di aver teso una mano nei confronti di coloro che vivono momenti di dolore in ospedale. Grazie al loro contributo, allievi e formatori hanno potuto toccare da vicino una realtà territoriale nata per fare del bene e per donare un sorriso a chi, spesso, preso dallo sconforto decide di non lottare più.
Ecco allora che sulle immagini del celebre film “Patch Adams”, a cui i volontari si ispirano, inizia il racconto di Orazio, un uomo forte, che dopo aver subito un grave incidente stradale cade in un grande sconforto che gli fa perdere totalmente la fiducia e la speranza nei confronti della vita. Man mano che le immagini scorrono, le parole di Orazio arrivano calme, pacate e cariche di significato. Ogni pensiero è frutto di una grande rielaborazione, di un grande lavoro su sé stesso che lo ha portato a fare un percorso di rinascita grazie anche al prezioso contributo dei volontari dal naso rosso che si sono recati nella sua camera di ospedale nei suoi giorni più grigi. Orazio ha fatto un grande dono a tutti i presenti, ha dimostrato che nella vita non bisogna mai mollare e che, soprattutto, bisogna tendere la mano a coloro che con amore ci offrono il loro aiuto.
Questo infine, è l’insegnamento più grande che vogliamo lasciare ai nostri giovani: siate sempre disposti ad aprire il cuore, siate curiosi, emozionatevi e abbracciate la vita sempre!
Grazie a tutti per la meravigliosa mattinata.

Maria Bissacco