Intervista a Don Miglietta direttore del Centro CNOS-FAP di Vercelli

Abbiamo rivolto alcune semplici domande a Don Gabriele Miglietta, nuovo direttore del centro CNOS-FAP di Vercelli

  • DA QUANTI ANNI LAVORA NEI CENTRI (Centro di Formazione Professionale o CFP) CNOS-FAP?

Ho iniziato la mia attività di docente nel 1987 fino al 2005 a ritmi alterni, insegnando  lettere nelle scuole  medie e superiori. Del 2005 faccio parte del CNOS-FAP.

  • COSA SI ASPETTA DAGLI ALLIEVI DEI NOSTRI CENTRI?

Mi aspetto senz’altro che diventino sempre più in gamba, che trovino subito lavoro una volta concluso l’obbligo scolastico e che diventino onesti cittodini e buoni cristiani. 

  • I SUOI PROGETTI FUTURI PER IL CENTRO CNOS-FAP DI VERCELLI?

Sono arrivato a Vercelli da due mesi circa per sostituire il collega che è andato in pensione e dovrò continuare a garantire il buon funzionamento e il futuro del CFP. Promuoverò la formazione professionale di adulti e ragazzi per tutto il territorio e cercherò nel miglior modo possibile di far crescere il centro CNOS-FAP di Vercelli per poterlo far diventare il migliore cii tutti i CNOS-FAP. Mi auguro di poter avviare nuovi corsi nel settore turistico e agroalimentare e di agevolare la partecipazione femminile. 

  • COSA AUGURA Al NOSTRI NUOVI ALUNNI DEL CENTRO CNOSFAP?

di vivere tre anni meravigliosi!

 

Intervista realizzata da Isabel di 3C

 

Orientamento a Vercelli: start

Iniziano le attività di Orientamento con i primi appuntamenti nel territorio.

Il nostro CFP, Centro di Formazione Professionale, che porta gli allievi dalla terza media alla qualifica professionale e anche al diploma professionale, sarà presente in Corso Garibaldi con il proprio stand e gli esperti delle attività di orientamento.

VI ricordiamo i nostri appuntamenti in Corso Randaccio 14 a Vercelli, nella casa Salesiana di Don Bosco dove potrete visitare i laboratori e le officine accompagnati dai formatori dei vari settori e scoprire l’offerta formativa.

Tradizionale castagnata- 31 ottobre 2019

Anche quest’anno si è rinnovata la tradizionale festa presso il centro di Vercelli. 

Gli ingredienti giusti? 

  1. Santa Messa con il Vescovo di Vercelli S.E. Marco Arnolfo che ha concelebrato con Don Gabriele Miglietta e Don Guido Candela, rispettivamente Direttore del centro e Direttore dell’Opera Salesiana 
  2. Giochi e tornei 
  3. aggiungi musica e spettacolo 
  4. castagne e cioccolata calda 
  5. unisci allegria 
  6. mescola tutto assieme 
  7. porta a temperatura

      IL RISULTATO E’ GARANTITO…PERCHE’ CNOS FAP E’ QUALITA’ !!!

  (Articolo e immagini realized by Licciardi Leonardo e Gasco Riccardo –  2°B) 

martedì 22 ottobre 2019 le classi seconde in visita a Chieri

Chieri ebbe un ruolo importante nella formazione del giovane Giovanni Bosco: dieci anni di studio, di lavoro, di esperienze che formarono la sua straordinaria personalità. La creazione di un itinerario cittadino e di un centro visita (nei locali dell’ex seminario di San Filippo) dedicati alla sua figura vogliono essere un contributo alla memoria ma anche e soprattutto un modo per continuare a trasmettere il suo insegnamento più importante: l’attenzione ai bisogni degli altri.

i ragazzi del CFP di Vercelli al Colle Don Bosco

Arrivati in tarda mattinata dopo un allegro viaggio in pullman prima di visitare il tempio di Don Bosco, i formatori ci hanno concesso una piccola pausa.

 

Un ventina di minuti per sgranchirci le gambe e un po’ di ricreazione, quindi la visita alla grande Basilica costruita nel 1961 dove il nostro direttore Don Gabriele Miglietta ci ha spiegato ciò che era raffigurato nei vari dipinti e raccontandoci in breve la vita di Don Bosco.

E’ seguita poi la visita ai musei dedicati alla vita del Santo e alla sua origine contadina. Particolarmente apprezzate le ricostruzioni di come si svolgevano le attività nei campi e i relativi utensili utilizzati a tal scopo.

La tappa successiva ci porta alla sua camera, a quella dei fratelli e della mamma presso la loro piccola casa.

La visita si conclude al Museo Missionario ricco di oggetti antichi, animali imbalsamati e ricordi degli innumerevoli viaggi, il tutto proveniente dalle tante nazioni del mondo ove il Santo torinese portò la sua opera attraverso i missionari.

La giornata giornata è stata molto costruttiva, divertente ed entusiasmante e per questo ringraziamo il Direttore e i tutti i formatori.

 

a cura di:
Gianluca Filippi
Daniel Costa
Giuseppe Margiotta
Classe Prima automotive

dal giornale LA SESIA di Vercelli

Uno sguardo al passato per aprirsi al futuro: questo è il titolo de “LA SESIA” di martedì 15 ottobre, con il quale è presentata l’esperienza dei Salesiani di Don Bosco a Vercelli nella Formazione Professionale.

E Don Bosco è stato un precursore anche in questo se si pensa che la prima legislazione relativa agli istituti professionali in Italia risale al 1912, mentre lui aveva iniziato a creare laboratori artigianali già a partire dal 1853.

“Insegnare un mestiere in un ambiente sereno e sicuro, ci dice Don Gabriele Miglietta attuale direttore del CFP di Vercelli e dell’Opera Salesiana, significava per Don Bosco salvare i ragazzi dalla precarietà, offrire loro l’opportunità di guadagnarsi il pane onestamente, formarsi una famiglia, diventare buoni cristiani e onesti cittadini.”

Riportiamo il contenuto della pagina de “LA SESIA” che potrete leggere cliccandoci sopra.

 

Lezione guida sicura in collaborazione con ACI di Vercelli – 14 ottobre 2019

I ragazzi del “Don Bosco” che frequentano la seconda e la terza automotive al Centro di Formazione CNOS-FAP dei Salesiani, hanno partecipato ad una giornata di guida sicura organizzata dalla ACI,  in Piazza Battisti a Vercelli.

Accompagnati dai formatori hanno potuto sperimentare, solo con i loro occhi, le problematiche di guida sul manto stradale alterato a causa della pioggia o per il versamento di liquidi che normalmente non si dovrebbero trovare.

Quando avranno finito il loro percorso formativo e raggiunto la qualifica professionale, che si rilascia al termine del triennio dopo aver superato l’esame finale, potranno contare anche su questo tipo di esperienza personale.

Ecco cosa succede al CNOS-FAP dei Salesiani di Vercelli: non solo formazione in laboratori ed officine opportunamente attrezzati, ma anche incontri ed esperienze con le aziende del territorio.